L’interessante volume è il frutto di un’energica iniziativa avverso la dispersione scolastica promossa dalla Regione Sardegna e attuata dalla BetaGamma, specializzata nell’attività di formazione in materia di Beni Culturali.
Alunni, genitori e insegnanti di scuole materne, elementari e medie hanno preso attivamente parte al progetto con lavori volti alla ricerca e alla valorizzazione di alcuni aspetti del loro territorio.